CUSI NEXT

Ai nastri di partenza il programma CUSI NEXT

Il futuro del CUSI tra formazione e territorio

È cominciato lo scorso 16 marzo il progetto “CUSI NEXT”: il programma formativo strategico rivolto a dirigenti sportivi under 35 con il fine di contribuire alla creazione della classe manageriale del futuro impostando un’uniformità nazionale delle competenze e delle conoscenze. Boom di adesioni, superata quota 50 iscritti, numerosi i CUS aderenti al progetto. L’obiettivo di inserire nelle diverse realtà territoriali rappresentate dai CUS figure professionali altamente qualificate nasce dalla volontà del CUSI di rinnovare e innovare. All’interno del programma formativo, sviluppato attraverso la competenza di docenti e professionisti di altissimo livello, verranno affrontate in 17 incontri, tematiche afferenti alle seguenti macro aree:

  1. Regolamenti
  2. Normativa Fiscale
  3. Salute
  4. Management
  5. Organizzazione
  6. Eventi
  7. Comunicazione
  8. Marketing

Il programma avrà una durata di circa 4 mesi e sarà interamente erogato in forma telematica. All’interno del programma inoltre saranno previsti alcuni appuntamenti rivolti ad altri soggetti, operatori dei CUS. La platea dei corsisti è molto variegata: giovani consiglieri, istruttori, segretari generali, volontari, personale amministrativo e altri ruoli che compongono la squadra della futura classe dirigente.

Soddisfatto della numerosa partecipazione al programma il Presidente del CUSI, Antonio Dima: “Il futuro del CUSI e dello Sport Universitario passa attraverso la formazione. Il progetto CUSI Next rappresenta un primo grande obiettivo concreto verso questo futuro che ora più che mai va anticipato. I cambiamenti del nostro mondo e la riforma dello sport necessitano di preparazione, competenza e di giovani disposti a prepararsi e a imparare.”

Esprime grande orgoglio Roberto Ghiretti, Presidente di SG +: “Siamo onorati di essere stati incaricati dal CUSI e di aver la responsabilità di formare e di aiutare a crescere i dirigenti del futuro e contribuire al continuo miglioramento di tutti i CUS del nostro Paese. Ringrazio il Presidente Antonio Dima per la fiducia.”

Quando investire sui giovani non rimane solo uno slogan ma diventa una concreta scelta. Buon lavoro giovani dirigenti!

Programma CUSI NEXT

 

La Riforma dello Sport e il lavoro sportivo

La necessità di formarsi: più di 100 le adesioni degli operatori dei CUS

Si è svolto in modalità telematica, nel pomeriggio del 9 aprile 2021 il webinar dal titolo Riforma dello Sport e lavoro sportivo. Questo appuntamento formativo, sviluppato dall’Avv. Guido Valori, uno dei massimi esperti a livello nazionale della materia, si inserisce all’interno del più ampio programma di formazione per dirigenti sportivi Under 35 “CUSI Next” partito lo scorso marzo.

Sono stati affrontati diversi aspetti della tematica in oggetto con particolare riferimento e attenzione agli sviluppi e alle potenziali conseguenze derivanti dall’attuazione dei decreti approvati della riforma dello Sport. Temi attualissimi che investiranno, in un futuro più o meno lontano, la vita e la quotidianità dell’associazionismo sportivo e il mondo dello sport in tutte le sue derivazioni, compresa quella dello sport universitario.

Oltre ai 55 giovani dirigenti under 35 aderenti al progetto CUSI Next, per i quali il Webinar dell’avv. Guido Valori ha rappresentato il settimo dei 17 incontri formativi previsti dal programma, hanno partecipato anche numerosi dirigenti e operatori dei CUS portando le adesioni a superare i 120 iscritti. L’apertura di questo webinar agli operatori e ai dirigenti dei CUS, fortemente voluta dal Presidente del CUSI Antonio Dima, è stata ricambiata con le cospicue iscrizioni, testimonianza tangibile di due elementi che caratterizzano il mondo dello sport universitario: la necessità costante di formarsi imposta dai tempi e la zelante operosità dei suoi protagonisti.

 

Webinar “Il ruolo dell’ente comune nella promozione dello sport e il punto di vista di Anci nazionale”

Secondo appuntamento aperto del programma CUSI NEXT

Il programma “CUSI Next” cominciato lo scorso marzo continua inesorabile il suo cammino di formazione per i giovani dirigenti under 35 dei CUS con incontri dall’altissimo valore educativo e settoriale.

All’interno di questo percorso multidisciplinare, si è svolto in modalità telematica, nel pomeriggio del 10 maggio 2021 il webinar dal titolo Il ruolo dell’ente comune nella promozione dello sport e il punto di vista di Anci nazionale”, il secondo degli appuntamenti aperti ai dirigenti, ai segretari generali e agli operatori dei CUS oltre che ai corsisti, previsti nell’offerta didattica del programma. Questo appuntamento formativo è stato sviluppato dall’Onorevole Roberto Pella, vicepresidente Vicario di ANCI, membro della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati e Sindaco del comune di Valdengo, uno dei massimi esperti a livello nazionale della materia per competenza ed esperienza.

Sono stati affrontati diversi aspetti della tematica in oggetto con particolare riferimento e attenzione ai rapporti con i principali stakeholder di ANCI, quali l’Istituto per il Credito Sportivo, i cittadini e l’Unione Europea, con uno sguardo ai bandi per lo sport Erasmus + e gli interventi previsti dal PNRR a sostegno dello sport: argomenti di estrema attualità e di notevole interesse per i CUS che sono e saranno chiamati a rispondere prontamente alle esigenze e alle difficoltà legate alla “ripartenza”. Nel suo pregevole intervento l’Onorevole Pella ha sottolineato come ANCI e CUSI, anche in virtù del proficuo e trasparente rapporto con il Presidente Antonio Dima, stiano ponendo le basi per tracciare una rotta di sostenibilità cittadina in cui i Comuni riconoscano il tessuto connettivo che lo sport genera e in cui lo sport universitario sia inserito come uno degli elementi trainanti per lo sviluppo delle città anche grazie al supporto dell’UE.

L’appuntamento formativo dell’Onorevole Pella è il 13esimo incontro del Programma CUSI Next.

 

Webinar “Sport e Terzo Settore: un rapporto controverso”

Terzo appuntamento aperto del programma CUSI NEXT

Grande partecipazione degli operatori dei CUS al terzo appuntamento aperto del Programma “CUSI Next” con l’Avv. Guido Martinelli: superate le 80 adesioni.

All’interno del percorso multidisciplinare di CUSI Next rivolto ai giovani dirigenti sportivi Under 35 dello sport universitario, si è svolto in modalità telematica, nel pomeriggio del 21 maggio 2021 il webinar dal titolo Sport e Terzo Settore: un rapporto controverso”, all’interno del quale sono state analizzate le opportunità e le difficoltà operative derivanti dalla collocazione dei Centri Universitari Sportivi all’interno della disciplina del terzo settore alla vigilia dell’entrata in vigore del Registro Unico nazionale per il terzo settore.

L’avv. Martinelli, già docente del Programma ha ampiamente dibattuto il tema rispondendo alle numerose domande dei corsisti e dei dirigenti e operatori dei CUS che hanno partecipato. I riferimenti normativi, le bozze di decreto, la riforma del Terzo Settore e il Registro Unico, le responsabilità degli amministratori sono alcuni dei temi ampiamente affrontati nel corso di questo seguitissimo appuntamento.

La lezione dell’avv. Martinelli rappresenta il 15esimo incontro del Programma CUSI Next che si avvicina alla conclusione.