SPIN – Sport per l’Inclusione

Il 22 e 23 ottobre 2018 a Roma, presso la Scuola dello Sport CONI, si è svolto il primo incontro del corso di formazione “Sport e disabilità: teoria, metodi e pratiche”, corso organizzato dal CUSI e facente parte del progetto “SPIN – Sport per l’inclusione”. Con tale progetto, l’ente intende avviare un impegno strutturato per la promozione dell’attività motoria e sportiva per persone con disabilità in tutto il territorio nazionale. All’incontro, presentato e moderato dal Segretario Generale Antonio Dima, hanno partecipato i referenti dei CUS, per acquisire conoscenze e competenze rispetto alla disabilità e alla pratica motoria e sportiva con persone disabili e per conoscere e scambiarsi le pratiche già in essere nella rete CUSI.

Durante il corso sono stati affrontati i seguenti argomenti:

“Sport e inclusione: dai bisogni dell’utente alle pratiche dell’operatore”

Relatore: Dott. Andrea Ippolito – Psicologo dello Sport e FISU Ambassador per l’Italia

“L’attività sportiva e la disabilità motoria”

Relatrice: Professoressa Serafina Fontana – Docente di educazione fisica

“L’integrazione di persone con autismo attraverso lo sport”

Relatore: Dott. Luigi Mazzone – Neuropsichiatra infantile, Università degli Studi Tor Vergata, Roma

“Lo sport precoce per bambini con disturbo dello spettro autistico: proposta per un early basket”

Relatrice: Professoressa Flavia Lecciso – Psicologa, Ricercatrice Universitaria in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo, Università del Salento

“Consigli pratici di gestione per persone con disabilità in setting sportivi”

Relatrice: Dottoressa Laura Maria Fatta – Psicologa e Psicoterapeuta, Servizio di Coordinamento e supporto alla ricerca, Istituto Superiore di Sanità

“Esperienze sportive con soggetti adulti con grave disabilità psichica”

Relatore: Dott. Maurizio Cechini – Medico Psichiatra, Presidente del CUS Genova

“La disabilità in Italia: definizioni, diritti, servizi”

Relatrice: Dottoressa Sabrina Banzato – Dottore in Servizio Sociale e Sociologa della Salute, Agenzia SocialNet

I corsisti hanno infine partecipato ad un “laboratorio di conoscenza e scambio di buone prassi di attività sportiva per disabili tra CUS”, a cura della Dottoressa Sabrina Banzato, del Dott. Fabio Colombo e del Dott. Gabriele Zen dell’agenzia SocialNet. Durante quest’ultima attività i referenti dei vari CUS hanno avuto modo di scambiare le loro esperienze, evidenziare problemi logistici e umani del loro peculiare contesto operativo, ed elaborare proposte concrete da sviluppare in fasi successive del progetto.