FederCusi, semaforo verde

La Federazione italiana dello sport universitario, 46esima del bouquet Coni, è da oggi operativa. Al salone d’onore “Giulio Onesti”, l’Assemblea Federale Straordinaria ha approvato lo Statuto all’unanimità. “Un giorno memorabile che rende merito alla visione di chi mi ha preceduto” le parole del presidente Antonio Dima. “Cogliete con merito un passaggio importante per lo sport universitario e per il vostro lavoro sul territorio e con le nuove generazioni” ha aggiunto Giovanni Malagò   Un pezzo di storia. Dopo il via libera del Coni, del 19 luglio scorso, stamani, con 39…

CONTINUA

La sana politica del fare

Rimini, il punto di Mario Frongia Una due giorni che ha inciso, coniugato e declinato un pezzo importante di futuro. Per il mondo sportivo universitario sarebbe già tanto. Ma, a 24 ore dal sipario all’Hotel Ambasciatori, rimane ben altro. Il Cusi che sposa l’Anci e il territorio, ad esempio. Il Cusi che vara Sponc! E si ritrova con mezza Italia a saltare sui sacchi o sudata nel tiro alla fune. Il Cusi che fa suo e promuove un corso di formazione per dirigenti e li ritrova puntuali al tavolo del…

CONTINUA

La festa finale di SPONC! celebra l’inclusività del movimento sportivo universitario

Il CUSI ha riunito oltre duecento persone a Rimini da tutta Italia per tre giorni di giochi e dibattito   Venticinque CUS, venti relatori, decine di ore di dibattiti, cinque tornei di sport non convenzionali, due simposi, ma soprattutto oltre duecento presenze tra studenti, atleti, docenti universitari, amministratori locali, dirigenti sportivi e addetti ai lavori. Questi i numeri dell’evento finale di “SPONC! – Sport non convenzionale per tutti”, andato di scena a Rimini da venerdì 11 a domenica 13 novembre 2022. Non solo numeri nel capoluogo romagnolo: tante e positive…

CONTINUA

Evento Finale SPONC! Rimini, diario di bordo 13 novembre 22

di Mario Frongia       Opzioni da cogliere, la risposta dei CUS Dalle isole, dal sud, dal centro e dal nord. L’Italia dello sport universitario si guarda negli occhi. Con passione e partecipazione. Da situazioni differenti, strutturali, logistiche, organizzative. Ma con lo stesso slancio: abbattere qualsiasi confine, vedere le attività come fenomenali opzioni di crescita. SPONC! è stato questo. E anche altro. I magnifici venticinque Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Camerino, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Genova, Insubria, Lecce, Modena e Reggio Emilia, Molise, Padova, Palermo, Pavia, Pisa, Piemonte Orientale, Salerno, Sassari,…

CONTINUA

Evento Finale SPONC! Rimini, diario di bordo 12 novembre 22

di Mario Frongia     Entusiasmo che piace e convince Dalla sfida dentro ai sacchi ai balletti con saltelli e tuffi sull’erba. A difesa del proprio CUS, della propria idea di sfida alle disabilità, del voler stare assieme. SPONC!, finanziato dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, approda in Piazza sull’Acqua. Rimini ancora dormicchia, la giornata è umida e coperta, i residenti vanno in bici, corrono, applaudono. CUSI, ANCI, Dipartimento per lo sport con 25 delegazioni cussine: una festa nella festa. Il ponte di Tiberio Piadine,…

CONTINUA

Evento Finale SPONC! Rimini, diario di bordo 11 novembre 22

di Mario Frongia     Scrigno magico Rimini e le sue lunghe notti. Viali alberati, locali, piadine, luci al neon. Quella sana esperienza nel gestire e accogliere milioni di visitatori. Maestri dell’intrattenimento, pagine in quadricromia dei luoghi e della storia del turismo e dell’economia romagnola. Forziere ideale per il CUSI e i delegati provenienti da tutta Italia. Ambasciatori di sport universitario Marmi, cristalli, moquette. Poltrone e divani in pelle, una sala che trasuda energie, idee, progettualità: i signori dello sport universitario sono arrivati. L’Hotel Ambasciatori accoglie e prende per mano…

CONTINUA

Termina SPONC!, il progetto del CUSI di sport inclusivo non convenzionale che ha coinvolto tutta Italia

A Rimini centinaia di partecipanti per l’evento nazionale conclusivo   Sarà un weekend di festa e di sport, all’insegna dell’inclusività e del divertimento, ma anche di confronto e dibattito, di rendicontazione e disseminazione. Da venerdì 11 a domenica 13 novembre 2022 il Centro Universitario Sportivo Italiano raduna le delegazioni dei venticinque CUS che hanno animato “SPONC! – Sport non Convenzionale per Tutti”: il progetto di inclusività promosso dal CUSI a cavallo tra il 2021 ed il 2022 e che si conclude in questi giorni dopo mesi di attività sportive non…

CONTINUA

Il presidente DIMA ospite all’inaugurazione dell’anno accademico del corso di laurea in “Diritto e management dello sport” dell’Università del Salento

Conoscere il passato per capire il presente e progettare il futuro il messaggio lanciato agli studenti, futuri dirigenti sportivi. Si è svolta lunedì 17, alle ore 10 nella sala conferenze del Rettorato, e in diretta streaming l’incontro inaugurale dell’anno accademico del corso di laurea in “Diritto e management dello sport”; l’incontro organizzato e moderato dal Prof. Luigi Melica, direttore del dipartimento, ha visto la partecipazione del Magnifico Rettore dell’Università del Salento Prof. Fabio Pollice, del Capo del Dipartimento Sport dott. Michele Sciscioli, dell’ assessore allo sviluppo economico della regione Puglia…

CONTINUA

Triathlon italiano sempre più universitario

Dopo il successo di Asia Mercatelli ai mondiali universitari primo storico appuntamento italiano a Cervia il primo weekend di ottobre: all’interno degli assoluti di categoria verrà assegnato il titolo di campione nazionale universitario per la classifica riservata agli atleti studenti. L’accordo tra CUSI e Fitri ha definito i requisiti per la partecipazione degli studenti atleti ai Campionati Assoluti italiani di Cervia, in programma l’1 e 2 ottobre che porteranno all’assegnazione dei titoli tricolori di campioni nazionali universitari. A partecipare ai Campionati potranno essere gli atleti studenti nati tra il 1…

CONTINUA

Al via i Giochi Europei Universitari di Lodz 2022!

In Polonia, nella grande kermesse sportiva continentale, Italia rappresentata in 5 discipline con 53 studenti atleti provenienti da 12 Università. Determinante il ruolo dei CUS. Tutto pronto a Lodz in Polonia, città che ospiterà la sesta edizione degli European Universities Games, come annunciato all’Assemblea Generale dell’EUSA tenutasi a Madrid nell’aprile 2018. Sarà il più grande evento sportivo universitario organizzato in Polonia dalle Universiadi Invernali del 2001. Gli studenti-atleti di tutta Europa competeranno in 20 discipline sportive: saranno circa 5.000 i partecipanti che in rappresentanza di oltre 400 università europee provenienti…

CONTINUA